RV ErreVù Logo

errevu.net il sito dell'associazione telematica ErreVù.

Documenti

Corriere Telematico numero Speciale N.2 - Maggio 1994

         █▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀█
         █ ▒▒▒▓█▓▒░░ ╔═╗╔═╗╦═╗╦═╗╦╔═╗╦═╗╔═╗  ANNO █
         █ ┌───┐     ║  ║ ║ì╦╝ì╦╝║ì╣ ì╦╝ì╣    III █
         █ │ ┌─┴───┐ è═╝è═╝╩è═╩è═╩è═╝╩è═è═╝       █
         █ │ à─┐ ┌─ù ╔╦╗╔═╗╦  ╔═╗╔╦╗╔═╗╔╦╗╦╔═╗╔═╗ █
         █ à───┤ │    ║ ì╣ ║  ì╣ ║║║ì═╣ ║ ║║  ║ ║ █
         █     à─ù    ╩ è═╝╩═╝è═╝╩ ╩╩ ╩ ╩ ╩è═╝è═╝ █
         █ ░░▒▓█▓▒░░  Speciale N.2 - Maggio 1994  █
         █▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄█

┌──────────────────────────────────────────────────────────┐
│Se intendete leggere  questo  numero speciale del Corriere│
│Telematico  con  il  reader  "CT.exe"  e'  necessario  che│
│rinominiate questo file "ct_mag94.txt".                   │
│Il reader e' disponibile nei normali  numeri  mensili  del│
│Corriere Telematico.                                      │
à──────────────────────────────────────────────────────────ù
                 
** IN QUESTO NUMERO

┌───SPECIALE ITALIAN CRACKDOWN─────────────────────────────┐
à──────────────────────────────────────────────────────────ù
 EDITORIALE (Kappa)...............................Riga   53 
 LA CUCCIA DI FIDO (Runaway)......................Riga  101 
 COME SUBIRE UNA VISITA DELLA FINANZA E VIVERE FELICI     
      (Walter)....................................Riga  146 
 EFF IN ITALIA (Michael Backer)...................Riga  222   
 COINCIDENZE (Kappa)..............................Riga  241 
 COME RICHIEDERE IL DISSEQUESTRO                          
      (Piero Bambini).............................Riga  259 
 SYSOP.ITALIA (The Spy)...........................Riga  306 
 AFFARI D'ORO PER BRUCE STERLING                          
      (Bruce Sterling)............................Riga  331 
 DISTRIBUIRE LE INFORMAZIONI (Runaway)............Riga  349 
 COPIO ERGO VADO IN GALERA (Kappa)................Riga  377 
 GRUPPO DI STUDIO (Alessandro Marescotti).........Riga  408 
 COSA BOLLE NELLA PENTOLA DI "DECODER" (Gomma)....Riga  429 
 NON SOLO PAROLE (Kuang Eleven)...................Riga  505 
 GIU' LE MANI DALLA FRONTIERA ELETTRONICA                 
      (Strano Network)............................Riga  548 
 LA COSCIENZA DI UN HACKER (The Mentor)...........Riga  638 
 FAXATELI VIVI! (Runaway).........................Riga  712 
 COSA DICE LA LEGGE (Gazzetta Ufficiale)..........Riga  737 
 RIUNIONE DI COSYSOP A MILANO (23/5/94)...........Riga  810
 L'AMMUNITAMENTO (The Spy)........................Riga  843 
┌──────────────────────────────────────────────────────────┐
à──────────────────────────────────────────────────────────ù
 ERRATA CORRIGE...................................Riga  869 
 REDAZIONE........................................Riga  877 
 DISTRIBUZIONE....................................Riga  946 

** EDITORIALE
   NON MOLLATE!!!
 
Sono ormai sette lunghi  anni  che  vago nelle BBS italiane,
praticamente dai suoi albori.  Fino ad un paio  di  anni  fa
non era nemmeno ipotizzabile che la Magistratura arrivasse a
tanto.
La Telematica Italiana si e' sviluppata, stando al passo con
i  tempi,  proprio perche' davanti non aveva nessun ostacolo
burocratico.  Era una specie di Eden della Pirateria.
Poi qualcuno deve  essersi  svegliato,  hanno provato a fare
delle leggi limitassero questa liberta',  che  la  facessero
smettere  di  dire che gli Italiani erano dei ladri anche, e
soprattutto, quando usavano il computer.
Si  e'  arrivati   all'"Italian  Crackdown":  perquisizioni,
avvisi di garanzia, forme  di  psicosi  collettiva,  chissa'
qualcuno  avra'  pensato  anche  al  suicidio o a darsi alla
macchia...
Ma che cosa e' emerso da tutto cio'?
Le perquisizioni  sono  state  fatte  da  persone totalmente
impreparate, e'  mai  possibile  che  alcuni  sysop  abbiano
dovuto  spiegare cosa fossero i programmi Shareware e Public
Domain?  Loro eseguivano degli ordini cercavano soft pirata,
che colpa hanno se nessuno  gli ha spiegato che non esistono
solo i programmi originali e quelli pirata?
La Telematica e' un ambiente chiuso che  raramente  comunica
con  l'esterno,  per sopravvivere bastava esser dentro.  Per
il resto dell'Italia la  Telematica  e' un mistero, non c'e'
nessun contatto, se non i rari articoli  sulle  "Autostrade"
di  Clinton...   Chi  usa  i  modem  si  trova  di fronte un
panorama eccellente, ma chi non  li usa non sa assolutamente
cosa c'e' dietro ad un computer...
Le persone che gravitano intorno alla telematica  sono  anni
luce  avanti, ma quando non sono nel "Cyberspazio", sono nel
Terzo mondo.
E ora la preistoria con  le  sue regole tribali ha attaccato
il futuro, che era talmente avanti da non aspettarsi un tale
"affronto"...   purtroppo  le  regole   le   stabilisce   la
Preistoria  e  finche'  non  sara'  sconfitta  non  ci sara'
futuro.  Questo e'  un  conflitto  generazionale, tra coloro
che usavano la macchina da scrivere e chi i byte.
L'unico modo di vincere  e'  accettare  di combattere con le
loro regole.  Ricordatevi che nonostante tutto l'Italia e' e
restera' un paese DEMOCRATICO, dove e'  permesso  a  chi  e'
accusato di difendersi.

                                           K

** LA CUCCIA DI FIDO

A dire la verita' non  ce  lo si aspettava.  L'ipotesi di un
"giro di vite"  contro  la  telematica  italiana  era  stata
ventilata  spesso,  ma  piu'  per  scaramanzia  che per vera
preoccupazione.
Non ci saremmo mai  immaginati  sommosse popolari, certo, ma
avremmo messo quantomeno in conto una reazione degli utenti,
in primo luogo, e delle reti poi.
Agora'   Telematica  e  il  tanto  vituperato  Cybernet,  ad
esempio,  hanno  contribuito   in   modo  fondamentale  alla
diffuzione delle notizie.
Fidonet no.
Fido  e'  tornato  nella  cuccia,  impassibile  agli  agenti
esterni, al pericolo, alla possibilita' dell'estinzione.
Si va dal sysop paranoico che pensa a quanto  sarebbe  stato
umiliante  che  i  vicini  vedessero  la  guardia di finanza
sequestrare e portare giu' per le scale il proprio computer,
a chi, in un momento  come questo, e davanti alla necessita'
di un'area comune a tutti i net italiani, da'  la  priorita'
assoluta alla definizione della policy.
Fidonet  non  selezionera'  l'area "sysop.italia", per paura
che  reti  concorrenti  (e  per  questo  probabili  tane  di
"pirati") adulterino la sua paludata nobilta'.
L'A.F.I  (Associazione  Fidonet  Italia)  ha,  in  sostanza,
risposto  ai  proprii  sysop  indagati: cazzi vostri, magari
siete anche voi pirati e non ce ne siamo accorti.
Ci si chiede  a  cosa  serva  un'associazione  se non per la
tutela dei proprii iscritti.
Ma non e' questo il punto.
Il  punto  e'  che  Fidonet Italia sta soffocando per troppa
puzza sotto il naso ,  strangolata dalle proprie policy, dal
menefreghismo imperante, dalla paura, nonche' dalla chiusura
di parecchie bbs.
Fidonet, probabilmente,  anche  in  vista di un'unificazione
dei principali net  concorrenti,  fara'  parte  del  passato
della telematica.
La  reazione,  inevitabile, e' di quelle riservate a chi, in
genere, se le va a cercare: chissenefrega.

                                    ╔═════════════════════╗
                                    ╦══╗╦ ╦╦═╗╔═╗ ║ ╔═╗╦ ╦
                                    ì═╦╝è═╝╩ ╩ì═╣è═╬═╝ì═╣è═╣
                                    ╩ è═══════╩ ╩══╬══╩ ╩══╝

(Continua)

╔═════════════════════╗ ■■■╔╗╦╗ ╗╦╗╬ ╔╗╦╗╦╗╔╗╬ ■■■
╦══╗╦ ╦╦═╗╔═╗ ║ ╔═╗╦ ╦ ■■■è╝╩║ ║║║║ ì ║ ║║ì ║ ■■■
ì═╦╝è═╝╩ ╩ì═╣è═╬═╝ì═╣è═╣ ■■■     ╩╩╩è╝è╝╩ ╩╩è╝è╝■■■
╩ è═══════╩ ╩══╬══╩ ╩══╝ ■gianluca.neri@galactica.it■


... TG4:"Ambra e' il nostro pezzetto di carne al quale siamo affezionati"
~~~ Blue Wave/RA v2.12
-!- 
 ! Origin: !!DecoderBBSşş  *16:00-8:00* +2-29527597
(65:1200/1)
SEEN-BY: 1/1 5/1 9/1 10/2 1000/1 2 4 1100/1 1200/1 2 3 4 5 6 1400/1 1500/1
SEEN-BY: 1600/1 1800/1 1900/1 1917/1 2 3 2000/1


─ Area: CYBER PUNK               echo ────────────────────────────────────────
  Msg#: 9680                                         Date: 05-24-94  20:21
  From: Runaway                                      Read: Yes    Replied: No 
    To: All                                          Mark:                     
  Subj: CT Speciale n°2 (2)
──────────────────────────────────────────────────────────────────────────────
▒▒▒▓█▓▒░░  Parte 2/6                     
┌───┐                          
│ ┌─┴───┐                      
│ à─┐ ┌─ù  CORRIERE TELEMATICO 
à───┤ │    Speciale N°.2       
    à─ù    (Italian Crackdown) 
░░▒▓█▓▒░░  Maggio 1994         

** COME SUBIRE UNA VISITA DELLA FINANZA E VIVERE FELICI

Su  decreto  della  Procura  della  Repubblica  di   Pesaro,
nell'ambito  di  una  indagine  relativa  alla pirateria del
software,   sono   stati    emessi    parecchi   ordini   di
perquisizione/sequestro,  diffusi  su  tutto  il  territorio
nazionale.
Destinatari di tali provvedimenti (circa 400 per  ora)  sono
sia  sysops  che  utenti  di BBS: oltre un centinaio di tali
mandati sono  gia'  stati  eseguiti,  altri  lo  saranno nei
prossimi giorni.
Delle varie BBS visitate (nessun distinguo tra  appartenenti
a  reti  o  meno),  circa  il 10% e' riuscita a mantenere il
possesso delle  apparecchiature:  in  tutti  gli  altri casi
segnalati (sia BBS che UTENTI o POINTS) e' stato sequestrato
TUTTO; Computers, modems, monitors, mouse, floppy (scritti e
vergini),  CD-ROM,  cassette   per   streamers,   stampanti,
pacchetti  applicativi  (comprensivi di manuali e dischetti)
sia originali  che  copie,  etc.   etc.   ossia TUTTO quanto
direttamente o indirettamente connesso con il computer.
Se per  caso  foste  colpiti  da  uno  di  quei  mandati  di
perquisizione  e  sequestro, consiglio la collaborazione con
la  pattuglia  della  Guardia  di  Finanza  che  sara' stata
incaricata di visitarvi.
Ovvio che la presenza in casa,  ufficio,  macchina  o  altro
luogo, di materiale illegale non fara' altro che trasformare
il decreto da semplice perquisizione in sequestro.
Inutile   anche  fare  sparire  TUTTO  il  materiale:  sanno
benissimo che un PC  ed  un  modem  dovrebbero esserci, e li
cercheranno.  Sara' bene che teniate a portata di mano anche
tutte le licenze del software installato, sistema  operativo
(DOS o altro) compreso.
Se avete dati importanti e di difficile ricostruzione sul vs
PC,  consiglio  un  backup preventivo da depositare in luogo
sicuro, onde evitare, nella  malaugurata ipotesi che veniste
colpiti da tale provvedimento, di perdere dati, programmi  o
files  che  sono  costati  a  volte  mesi di tempo e fatica.
Perderete forse l'hardware  (che  forse  vi sara' restituito
dopo le verifiche del caso), ma se usate il  PC  per  il  vs
lavoro almeno non avrete buttato tempo e fatica.
Altro consiglio che mi sento  di  darvi e di tenere un certo
numero di floppy (congruo rispetto alle  dimensioni  dei  vs
HD)  tale  che  le  necessita'  di  backup  di  sicurezza ne
giustifichino il possesso.  Evitate,  se  avete  un HD da 40
mega di farvi trovare 800 dischetti...  Inoltre  accertatevi
che quei dischetti siano preformattati: se si presentasse la
GdF  forse  vi permetteranno di farvi un backup dei VS dati.
Evitate di avere piu'  copie  di sicurezza dei vs programmi,
consultate le relative licenze per  stabilire  se  e  quante
copie  potete  fare,  fatele ed etichettatele correttamente.
Se  avete  dei  floppy   riciclati  con  vecchie  etichette,
eliminate anche le etichette vecchie, tenete tutti i  floppy
vergini  o  riformattati  in contenitori che ne riportino le
caratteristiche.
In qualche caso (pochi purtroppo) dietro insistenze, si sono
limitati  a sequestrare gli HD che sono stati smontati dalle
rispettive macchine.
Anche quelli  cui  non  e'  stato  sequestrato nulla restano
comunque nello stato giuridico di  "indagati"  con  regolare
avviso di garanzia.
Se  siete/sarete  destinatari   di  un  tale  provvedimento,
ricordate che anche il mandato che  vi  presenteranno  sara'
coperto  dal  segreto istruttorio, potrete parlare del fatto
in se  (ne  parlano  anche  gli  organi  di  stampa), ma non
dovrete pubblicare l'atto giudiziario  stesso.   Buona  cosa
sara',  in  tale  malaugurato  caso,  che  riusciate a farlo
sapere a  qualcuno  dei  sysop  della  rete  Fidonet, magari
attraverso  qualche  vs  conoscente...  Stiamo  raccogliendo
informazioni e dati per stabilire  l'effettiva  portata  del
fenomeno.
In tal caso fate  sapere  un  recapito  telefonico  (diverso
dalla  vs  abitazione  e/o  ufficio) sarete reperibili, ed a
quale orario: sarete contattati.

                                         \\/alter

** EFF IN ITALIA?

Michael Baker, presidente dell'Eletronic Frontier Foundation
dell'Austrlia ha mandato quest'invito :

"Scrivo  per  offrire  assistenza  a  chiunque voglia creare
un'organizzazione simile  all'EFF  in  Italia.  Recentemente
(insieme ad altri) ho creato l'EFF Australia, ed ora ne sono
presidente.  Altri Eletronic Frontier nazionali  sono  stati
creati  o  vedranno la luce entro breve tempo in molti altri
stati   (Canada,   Irlanda,   Norvegia,   Gran   Bretagna  e
Giappone)...   Se  c'e'  qualcosa  che  possiamo  fare   per
aiutarvi, chiedete pure."

Per informazioni:
E-mail: benny@well.sf.ca.edu 
o  messaggio  ad uno degli indirizzi dei redattori riportati
in calce al CT.

** COINCIDENZE
 
Elenco un po' di  fatti:  tre settimane fa alcuni quotidiani
danno delle statistiche, secondo le quali l'Italia e' ancora
al primo posto dei paesi che arrecano piu' danni con il soft
Pirata; due settimane fa c'e' stata una operazione contro  i
negozi   che   vendevano   soft  piratato,  poi  c'e'  stato
l'"Italian Crackdown", che  tutt'ora  prosegue; alla CEE non
sono  mai  stati  contenti   della   situazione   telematica
italiana,  il  12  giugno  ci  sono  le elezioni Europee; ed
infine giusto giovedi' 19  maggio  e'  nato il gestore unico
delle telecomunicazioni, Telecom Italia.
Mai visto tanto movimento intorno alla telematica e al mondo
dei computer.
Strane coincidenze eh?

                                      K

** COME RICHIEDERE IL DISSEQUESTRO
   (inviato dal sig. Pietro Bambini)
┌──────────────────────────────────────────────────────────┐
│Il presente modulo ci e' stata inviato da  Pietro Bambini,│
│il quale ha dovuto  fronteggiare,  piu'  di un anno fa (un│
│precursore), gli stessi problemi dei sysop  a  cui,  oggi,│
│sono stati sequestrati computer, modem e dischetti.       │
│La domanda  deve  essere  inoltrata  da  un  avvocato  che│
│eserciti nella citta' in cui ha sede la procura.          │
│Inviando  questa  domanda ottenuto il dissequestro.       │                   
           │
à──────────────────────────────────────────────────────────ù
PROCURA DELLA REPUBBLICA DI PESARO 
Nel proc.  pen.  n°.  (indicare  i numeri segnati nel verbale
di sequestro)
                           CONTRO
....................   (riportare  dati  e  indirizzo  della
persona che ha subito il sequestro),
indagato per i reati di  cui  all'art.   (riportare  i  dati
segnati nel verbale di sequestro)
        ISTANZA DI RESTITUZIONE DEI BENI SEQUESTRATI
Il sottoscritto ...............(nome e cognome) PREMESSO CHE
-  in  data  .....................   sono  stati sequestrati
presso  il  signor   (o   la  ditta)...................   il
computer  tipo  .......................   con   i   relativi
programmi   e   dischetti,   le   cartucce   e   le  memorie
supplementari.
- poiche' detto materiale non e', ad avviso dello scrivente,
di alcun aiuto  per  le  indagini,  ma  si  rivela di vitale
importanza per la prosecuzione della propria attivita',
                           CHIEDE
CON URGENZA il dissequestro e la restituzione  del  computer
cosi' composto...................................  (elencare
minuziosamente il materiale sequestrato cosi' come riportato
nel  verbale  di  sequestro)  previa  copiatura  su appositi
supporti, alla presenza di un perito nominato dal tribunale,
dei dati  contenuti  nel  materiale  sequestrato.   Copia di
detti dati potra' essere consegnata  per  la  custodia  alla
Polizia  Tributaria.   I  dati cosi' copiati potranno essere
custoditi dalla Polizia  Tributaria,  in  modo  che si possa
prospettare la restituzione del computer  e  dei  dischetti,
concedendo  al  sottoscritto  la possibita' di riprendere la
propria attivita'.

Con osservanza.  
Citta' e data. 
                                         Firma

(Continua)
╔═════════════════════╗ ■■■╔╗╦╗ ╗╦╗╬ ╔╗╦╗╦╗╔╗╬ ■■■
╦══╗╦ ╦╦═╗╔═╗ ║ ╔═╗╦ ╦ ■■■è╝╩║ ║║║║ ì ║ ║║ì ║ ■■■
ì═╦╝è═╝╩ ╩ì═╣è═╬═╝ì═╣è═╣ ■■■     ╩╩╩è╝è╝╩ ╩╩è╝è╝■■■
╩ è═══════╩ ╩══╬══╩ ╩══╝ ■gianluca.neri@galactica.it■


... "The bleeding hearts and the artists make their stand"
~~~ Blue Wave/RA v2.12
-!- 
 ! Origin: !!DecoderBBSşş  *16:00-8:00* +2-29527597
(65:1200/1)
SEEN-BY: 1/1 5/1 9/1 10/2 1000/1 2 4 1100/1 1200/1 2 3 4 5 6 1400/1 1500/1
SEEN-BY: 1600/1 1800/1 1900/1 1917/1 2 3 2000/1


─ Area: CYBER PUNK               echo ────────────────────────────────────────
  Msg#: 9681                                         Date: 05-24-94  20:22
  From: Runaway                                      Read: Yes    Replied: No 
    To: All                                          Mark:                     
  Subj: CT Speciale n°2 (3)
──────────────────────────────────────────────────────────────────────────────
▒▒▒▓█▓▒░░  Parte 3/6                    
┌───┐                          
│ ┌─┴───┐                      
│ à─┐ ┌─ù  CORRIERE TELEMATICO 
à───┤ │    Speciale N°.2       
    à─ù    (Italian Crackdown) 
░░▒▓█▓▒░░  Maggio 1994         

** SYSOP.ITALIA

L'area  SYSOP.ITALIA  e'  una delle pochissime cose positive
(anzi l'unica) che hanno  avuto origine da questo crackdown.
E' bello sentirsi  in  tanti,  e'  utile  trovare  tutte  le
informazioni  che  altrimenti  si avrebbero solo per sentito
dire (su un'altro net)...
Stando alle ultime informazioni, l'area e' stata linkata dai
seguenti net: EuroNet, CyberNet, P-Net, FreeNet, RV-Net,  34
(?).
Tra breve (questione di ore)  sara' linkata anche da: Itax e
Ring Net.
Se sei un sysop e vuoi linkare l'area non  esitare.   Chiedi
ai  net  Sysop  dei  net  sopraelencati  o  a chiunque abbia
l'area...   
Il coordianatore nazionale e'  Davide  Achilli  (Objectmania
tel: 02/26820361 8 linee ring down)

   ...................................................
   ...┌─────┐.┌─┐.┌─┐.┌────┐...┌────┐.┌─────┐.┌─┐.┌─┐.
   ..██████─ù██ à██ │█████─ù..█████─ù██▀▀██ │██ à██ │.
   .BYE██ │..██████ │██─à──┐..██▄▄▄ │██▄▄██─ù██████ │.
   .BYE██─ù..██─ù██─ù█████─ù..▄▄▄██─ù██─ù... ▄▄▄▄▄█─ù.
   ...................................................

** AFFARI D'ORO PER BRUCE STERLING
   Messaggio inviato via  Internet  dall'autore  di "Giro di
   vite contro gli hacker" (ed.  Shake), intervistato dal CT
   nel numero di Marzo.
   (traduzione di The Spy)

WOW!!   Questo  fara'  salire alle stelle le vendite del mio
libro sulle leggi  e  disordini  informatici  : GIRO DI VITE
CONTRO GLI HACKERS
Mi conforta un po' il fatto che la gente  del  CyberNet  non
sia  stata  presa  avendo decoder BBS pubblicato la versione
italiana di HACKER CRACKDOWN.
Quando sono stato in italia  verso la fine dell mese scorso,
la gente era  molto  preoccupata  riguardo  alla  potenziale
dominazione dei media da parte di Berlusconi e devo dire che
i  tempi per questo crackdown non sembrano i migliori per la
sua ascesa.

** DISTRIBUIRE LE INFORMAZIONI

Allegato a questo  numero  speciale  del Corriere Telematico
troverete un file ("fidobust.txt") gentilmente inviatoci  da
Bernardo Parrella da Bay Area, California.
Contiene    le   informazioni   fondamentali   sull'"Italian
Crackdown".
Utilizzatelo  per  comunicare  all'estero  (via  Internet, o
qualsiasi altro canale di  comunicazione  che  vi  venga  in
mente)  le  ultime  informazioni e i risvolti dell'inchiesta
che ha tarpato le ali alla telematica italiana.  
Bernardo
Petrella si e' dato  da  fare;  i  report  che ha inviato in
quello che viene comunemente  dhiamato  "cyberspazio"  hanno
avuto  buone  risposte, da CuD a The WELL fino alla EFF Usa,
fino  ad  esplicite   offerte   d'aiuto  da  parte  dell'EFF
Australia.
Il   file   contiene  informazioni  basilari  sul  crackdown
("Fidobust", all'estero), nonche' stralci dall'intervista al
procuratore della  Repubblica  Gaetano Savoldelli Pedrocchi,
raccolta  dal  CT  (grazie  anche  al  mensile  SottoVoce) e
reperibile nel precedente numero speciale.

                                    ╔═════════════════════╗
                                    ╦══╗╦ ╦╦═╗╔═╗ ║ ╔═╗╦ ╦
                                    ì═╦╝è═╝╩ ╩ì═╣è═╬═╝ì═╣è═╣
                                    ╩ è═══════╩ ╩══╬══╩ ╩══╝

** COPIO ERGO VADO IN GALERA

Agghiacciante  e'  il  termine  che  piu' si addice, vedendo
sysop trattati come camorristi o spacciatori, dischetti come
eroina, e l'intera Telematica Italiana messa alla pari della
P2, dove ogni utente e'  un  massone...  Fra le accuse mi ha
lasciato molto perplesso quella di  "Possesso  di  programmi
atti  alla  duplicazione".   Credo che nessun avvocato avra'
difficolta' a deridere una tale  accusa.  Infatti e' come se
si accusasse chi si droga  perche'  usa  il  cucchiaino  per
prepararsi  la  dose,  d'ora  in  poi mangeremo la mousse al
cioccolato  con  la  forchetta?   Non  si  puo'  incriminare
l'utilizzo dei copiatori, perche'  servono  e sono utili, e'
consuetudine  di  moltissime  ditte  fare  il   backup   dei
dischetti,  per  essere  sicuri  che le informazioni in essi
contenuti  non  vadano  perdute.   E'  ormai  universalmente
riconosciuto che i  supporti  magnetici  sono tutt'altro che
indistruttibili, basta uno sbalzo di temperatura per far  si
che anni di lavoro vadano perduti.
Ma  cos'e'  una  copia?   Il riprodurre dei dati esattamente
uguali  agli  originali.   Il  copiatore  e'  un  mezzo.  Il
paragone che ho fatto con il cucchiaino del  drogato  voleva
focalizzare  l'attenzione  su cio' che non e' vietato, ossia
il possedere un copiatore, e  su  cio' che invece non lo e',
il possedere la droga, cioe' il software Piratato.
Ad esser veramente pignoli dovremmo vietare anche gli upload
e i download...  non e' forse una copia addirittura da un pc
ad un altro questo tipo di trasferimento dati?

                                            K

** GRUPPO DI STUDIO 

Si   e'    costituito    a    Taranto,   su   interessamento
dell'avv.Francesco Guida, un gruppo di studio inerente  alla
problematica  giuridica  connessa all'indagine della procura
di Pesaro.

L'avv.Guida, che collabora con  PeaceLink, chiede l'invio di
informazioni al fax  099/365812  (anche  segret.telefonica).
Al  termine  di  questo lavoro sara' pubblicato un resoconto
che fornira' indicazioni utili a  come operare per il futuro
in questo contesto di confusione normativa.

Nel frattempo coloro che volessero un disporre di  una  "hot
line"  legale  per  eventuali  chiarimenti  immediati sul da
farsi  puo'  telefonare  dalle   18  alle  20  del  lunedi',
mercoledi' e venerdi' al suddetto  numero,  che  funzionera'
sia a voce che come fax.

                                       Alessandro Marescotti

** COSA BOLLE NELLA PENTOLA DI "DECODER"

Vi  riassumo  brevemente  quello  che  stiamo  facendo  come
Decoder rivista underground,  in  lotta contro la violazione
dei  diritti  del  cittadino  del  cyberspazio   nel   corso
dell'"italian crackdown":
1)  Abbiamo  preparato  un dossier fotocopiato contenente la
situazione   attuale   del    crackdown,   la   legge   anti
computer-crime,  pareri  vari  sulla  legge,   articoli   di
giornale  sul  crackdown  da distribuire in giro a avvocati,
politici, giornalisti e chiunque  possa essere interessato o
d'aiuto.
2) Stiamo contattando avvocati  disponibili  e  metteremo  i
tel.  a disposizione.
3)  Stiamo  martellando  su  giornali  e  radio  locali  con
informazioni:  Radio  Popolare,  Radio  Onda  Diretta, Radio
Black Out, L'Unita',  La  Stampa, Il manifesto, Avvenimenti,
Liberazione, La Repubblica ecc.
4)  Abbiamo  incontrato  Stefano  Rodota',   ex-parlamentare
italiano  che di sicuro sara' membro del prossimo parlamento
europeo e che,  soprattutto, e' presidente dell'associazione
"Informatica  per  la   Democrazia".    Ha   dato   la   sua
disponibilita' per appoggiare questa lotta per la difesa dei
diritti  dell'informazione.  Inoltre entro un paio di giorni
altri parlamentari di  diverse formazioni politiche verranno
sensibilizzati.
5) STIAMO CERCANDO DI ORGANIZZARE INIZIATIVE PUBBLICHE
A questo proposito comunico che le seguenti  associazioni  e
gruppi  di  Roma:  "Informatica  per  la Democrazia", "Prato
Rosso", rivista "Derive e  Approdi", rivista "Luogo Comune",
rivista  "Codici  Immaginari",  alcuni  membri  del   "Forte
Prenestino"  si  stanno  incontrando in questi giorni a Roma
per  decidere  il  da   farsi   e  esprimere  iniziative  di
solidarieta'.  In questo senso hanno  contatto  MAGISTRATURA
DEMOCRATICA  che  e'  interessata  a  capire  quello che sta
succedendo.
          A QUESTO  PUNTO  STA  A  TUTTI  NOI  DECIDERE COME
         PROCEDERE: NOI DI DECODER CI ASPETTIAMO DA TUTTI  I
         COMPONENTI  DI  CYBERNET E DAI COMPONENTI GLI ALTRI
         NETWORK DEI SEGNALI  IN  QUESTO SENSO.  PENSIAMO DI
         AVER ASPETTATO ANCHE TROPPO
Cio' non vuol dire agire d'impulso o  irrazionalmente.   Per
questo  le  decisioni  devono  essere prese COLLETTIVAMENTE.
Piu' variegato e' il panorama delle adesioni e meglio e' per
tutti.
         LA NOSTRA PROPOSTA  E'  DI  ORGANIZZARE  UNA O PIU'
         CONFERENZE STAMPA O ALTRE INIZIATIVE  PUBBLICHE  IN
         UNA   O   PIU'   CITTA'  DI  ALTO  LIVELLO  CON  LA
         PARTECIPAZIONE DI PERSONAGGI DI RILEVANZA NAZIONALE
         MA ANCHE CON  LA  PRESENZA  DI QUALCHE "INQUISITO",
         CHE ABBIA IL "CORAGGIO" DI DIRE  IN  PUBBLICO:  "IO
         NON  SONO UN CRIMINALE MA UNA PERSONA CHE FA, A SUE
         SPESE, UN SERVIZIO DI PUBBLICA UTILITA'"
Invitiamo tutti a muoversi in questo senso e a far conoscere
pubblicamente l'attivita' dei "bullettin board system", come
sistemi di scambio di messaggi, opinioni, amicizie, passioni
e  scambio  di   conoscenze.    Il  silenzio  e  l'ignoranza
generalizzata su queste attivita' lascia mano libera  a  chi
ci  vorrebbe  tutti  ridotti al mutismo telematico, come sta
purtroppo succedendo in  questi  giorni: DICIAMOCELO CHIARO,
COLPEVOLI O INNOCENTI, PERQUISITI  O  NO,  PER  LO  SPAVENTO
PRESO MOLTE BBS HANNO CHIUSO E NON RIAPRIRANNO PIU'!
*Allora  e'  vero  che il nostro diritto all'informazione e'
stato violato!*
LAVORIAMO  TUTTI,  TENIAMOCI   IN   CONTATTO  E  SCAMBIAMOCI
INFORMAZIONI UTILI PER ORGANIZZARE IN TEMPI  RAGIONEVOLMENTE
BREVI,  che per noi vuol dire una settimana-10 giorni, DELLE
INIZIATIVE PUBBLICHE.
P.S.: Scusate la foga,  ma  non  ne posso piu' di sopportare
questa specie di supplizio di Tantalo, con decine  di  sysop
che  aspettano  il loro "turno" nell'essere incriminati, per
qualcosa che, me  lo  auguro,  non  hanno mai commesso nella
loro vita!

                                           Gomma
(Continua)
╔═════════════════════╗ ■■■╔╗╦╗ ╗╦╗╬ ╔╗╦╗╦╗╔╗╬ ■■■
╦══╗╦ ╦╦═╗╔═╗ ║ ╔═╗╦ ╦ ■■■è╝╩║ ║║║║ ì ║ ║║ì ║ ■■■
ì═╦╝è═╝╩ ╩ì═╣è═╬═╝ì═╣è═╣ ■■■     ╩╩╩è╝è╝╩ ╩╩è╝è╝■■■
╩ è═══════╩ ╩══╬══╩ ╩══╝ ■gianluca.neri@galactica.it■


... Berlusconi debellera' la disoccupazione. Giustiziandola.
~~~ Blue Wave/RA v2.12
-!- 
 ! Origin: !!DecoderBBSşş  *16:00-8:00* +2-29527597
(65:1200/1)
SEEN-BY: 1/1 5/1 9/1 10/2 1000/1 2 4 1100/1 1200/1 2 3 4 5 6 1400/1 1500/1
SEEN-BY: 1600/1 1800/1 1900/1 1917/1 2 3 2000/1


─ Area: CYBER PUNK               echo ────────────────────────────────────────
  Msg#: 9682                                         Date: 05-24-94  20:22
  From: Runaway                                      Read: Yes    Replied: No 
    To: All                                          Mark:                     
  Subj: CT Speciale n°2 (4)
──────────────────────────────────────────────────────────────────────────────
▒▒▒▓█▓▒░░  Parte 4/6                    
┌───┐                          
│ ┌─┴───┐                      
│ à─┐ ┌─ù  CORRIERE TELEMATICO 
à───┤ │    Speciale N°.2       
    à─ù    (Italian Crackdown) 
░░▒▓█▓▒░░  Maggio 1994         

** NON SOLO PAROLE 

Ho appena finito di ascoltare il microfono aperto  su  Radio
Popolare  sul  blitz  e  la  situazione  della telematica in
Italia.
Non posso dirmi felice per  tutto  ciĽ che Ő stato detto: io
non credo nel primato morale ed  etico  di  Fidonet  su  noi
cattivoni,  e  il  loro  atteggiamento  mi sembra pericoloso
quanto le legge Conso e i magistrati italiani.
Ma condivido appieno le  parole  espresse da Gomma, anzi, mi
iteressa molto sia  la  possibilitů  di  creare  un  freenet
multimediale, sia le proposte che vengono da Rodotů.
Che  faccio, aderisco, do la mia disponibilitů, sottoscrivo,
daccordo ?
Si, credo proprio che si possa  contare su di me, non so per
quali scopi specifici o  quali  compiti,  con  chi  e  cosa,
quando  e  dove,  ma sono stanco di veder svanire davanti ai
miei occhi tutto ciĽ in cui ho creduto.
Per cui io ci  sono,  ci raccogliamo, contiamo, valutiamo le
risorse e partiamo ?  Ma  per  piacere,  facciamo  qualcosa,
siamo sotto "doppio controllo segreto", Ő il momento di fare
qualcosa   di  insulso,  stupido  ed  inutile  direbbe  John
Belushi, credo che intendesse dire che Ő il momento di agire
e al diavolo il  calcolo  delle  possibilitů di successo, la
pianificazione attenta di scopi ed obbiettivi, il  dibattito
dilaniante  se  siamo  tutti colpevolissimi oppure meritiamo
solo 5 anni di galera invece che 12.
Che i tutori dei diritti  d'autore  si difendano da soli: io
pago in Italia un programma solo 4 o 5 volte quanto costa in
America, mica per altro, almeno  non  si  aspettino  che  io
faccia la loro battaglia contro di me!
Si  sappia  che  non  ho  la  minima  intenzione  di copiare
programmi o giochi, ma  neanche  di acquistarne mai piu' uno
in Italia, vediamo se  ci  uniamo  il  danno  (perfettamente
legale,  liberista  e  in  ottemperanza alle sacre leggi del
libero mercato) che siamo in grado di produrre.
Va beh, al solito  le  mie  mani  volano  sulla tastiera e i
pensieri   si   affollano,   vi   invio    queste    confuse
considerazioni  (sono  un  caotico  nato)  nella speranza di
trovare altre voci con cui confrontarmi.

                                      Kuang Eleven

** GIU' LE MANI DALLA FRONTIERA ELETTRONICA!
   (Comunicato Stampa - Firenze, 19 maggio 1994)

Apprendiamo  da  La  Repubblica di venerdi 13 maggio e da un
comunicato di  "Fidonet"  che  e'  partita  dalla procura di
Pesaro (sostituto procuratore Gaetano Salvodelli  Pedrocchi)
la  prima  maxi-operazione  di  polizia contro la cosiddetta
"pirateria informatica" dall'entrata  in  vigore della Legge
Conso sui reati informatici (attenzione!  da non  confondere
con  una  analoga  vicenda  di  "truffetta"  telematica  via
Videotel  il  cui  processo  Ő  in  corso in questi giorni a
Firenze...).
Decine  di  denunce  e  decine  di  sequestri  di  computers
effettuati in abitazioni private  di tutta Italia sono stati
effettuati ad opera della Guardia di Finanza  con  l'intento
di  stroncare  un'"Associazione  per  delinquere finalizzata
alla  diffusione  di  programmi  per  computer  illegalmente
copiati".
Prima di commentare  ulteriormente  l'accaduto ricordiamo le
due   reti   interessate   dall'inchiesta:    "Fidonet"    e
"Peacelink".
"Fidonet"  rete  telematica  internazionale  con  decine  di
migliaia  di  utenti  si  Ő  sempre  data un regolamento cos
rigido al fine  di  evitare  irregolaritů  di qualsiasi tipo
tanto che molti usuifritori del cyberspazio  si  sono  visti
costretti  ad  agganciarsi  ad  altre  reti  per poter avere
maggior libertů di comunicazione e di agibilitů.
"Peacelink" gestita interamente  da  volontari pacifisti (lo
dice il nome...) ha rappresentato in  questi  mesi  uno  dei
pochi  punti  di  contatto  (insieme ai radioamatori) con la
popolazione della Ex-Yugoslavia.  Non conoscendo esattamente
i  contorni  di  questa  vicenda  ne  sottolineiamo comunque
alcuni aspetti:
a)  chiunque  abbia  i  rudimenti  di   telematica   (e   la
magistratura  e le forze dell'ordine ultimamente hanno fatto
felicemente uso di nuove tecnologie dell'informazione...) sa
benissimo che un sysosp di una BBS (gestore di pezzi di rete
telematica, n.d.r.) e'  impossibilitato  (malgrato tutti gli
sforzi) a controllare tutto ciĽ che gira attraverso  il  suo
computer,   a   maggior   ragione   se   svolge   un  lavoro
volontaristico;  e'  molto   probabile  quindi  che  qualche
buontempone possa piazzargli nella BBS un programma che  non
dovrebbe  girare;  questo  per natura intrinseca delle nuove
tecnologie;
b) le due  reti  telematiche  coinvolte  sono  ben lungi dal
voler essere in qualche modo "irregolari": Ő ancora vivo  il
ricordo di due sysop di quelle stesse reti ad un incontro da
noi   organizzato   al   CSA  EX-EMERSON  (FI)  sulle  nuove
tecnologie dell'informazione  che  ci  criticavano la nostra
presa  di  posizione  contro  la  Legge  Conso   sui   reati
informatici   (a   nostro  avviso  di  sapore  squisitamente
proibizionista) in  quanto  erano  sicuri  che  questa legge
mettesse delle regole in questo ambiente e li tutelasse  nel
loro   lavoro   volontaristico   di   innocui   comunicatori
high-tech!
Dobbiamo forse pensare che questa legge Ő stata fatta ad uso
e  consumo  delle  multinazionali  che dopo aver sfruttato a
dovere nel business  dell'hardware  e  del software vogliono
ora essere i soli legali managers del cyberspazio?
Dobbiamo  forse  interpretare  questa  operazione  come   un
pesante  avvertimento  a  chi  vuole  usufruire  delle nuove
tecnologie  dell'informazione  in   maniera  democratica  ed
orizzontale a vantaggio  di  uno  Stato  che  si  candida  a
controllore   sociale  anche  nei  meandri  della  frontiera
elettronica, campo  ritenuto  troppo  strategico  per essere
lasciato   scorrazzare   anche   da   artisti,   pezzi    di
associazionismo   e   comuni   esseri   umani  che  vogliono
comunicare con i propri simili?
Denunciamo questa operazione di  polizia invitando i diretti
interessati a coordinare momenti  di  lotta  per  la  difesa
della liberta' di comunicazione non relegando questo tipo di
azioni  nel  virtuale ma facendo sentire il proprio peso nel
reale perchŐ sia un  po  meno  REALE  e  un  po piŚ LIBERO E
DEMOCRATICO!
Una societů che si chiami democratica non dovrebbe prevedere
nella propria giurisdizione alcun  reato  di  opinione,  non
dovrebbe  essere  perseguibile, in altre parole, chi mette a
disposizione dei  propri  simili  idee  e conoscenze.In ogni
caso,  se  Ő  auspicabile  un  servizio  di  tipo   pubblico
accessibile a tutti nel settore delle nuove tecnologie della
comunicazione, non Ő ammissibile che sia criminalizzato chi,
in qualche modo tenta di colmare questa lacuna.
Da  parte  nostra continueremo nella produzione di strumenti
di (contro)informazione e  nel  girare  il mondo a discutere
con la gente sulla maniera migliore per  portare  avanti  un
discorso di comunicazione libera e orizzontale.

                        STRANO NETWORK 
                        gruppo di lavoro sulla comunicazione

(Continua)

╔═════════════════════╗ ■■■╔╗╦╗ ╗╦╗╬ ╔╗╦╗╦╗╔╗╬ ■■■
╦══╗╦ ╦╦═╗╔═╗ ║ ╔═╗╦ ╦ ■■■è╝╩║ ║║║║ ì ║ ║║ì ║ ■■■
ì═╦╝è═╝╩ ╩ì═╣è═╬═╝ì═╣è═╣ ■■■     ╩╩╩è╝è╝╩ ╩╩è╝è╝■■■
╩ è═══════╩ ╩══╬══╩ ╩══╝ ■gianluca.neri@galactica.it■


... Non spegnete la TV. Va in onda il vostro bel periodo di transizione.
~~~ Blue Wave/RA v2.12
-!- 
 ! Origin: !!DecoderBBSşş  *16:00-8:00* +2-29527597
(65:1200/1)
SEEN-BY: 1/1 5/1 9/1 10/2 1000/1 2 4 1100/1 1200/1 2 3 4 5 6 1400/1 1500/1
SEEN-BY: 1600/1 1800/1 1900/1 1917/1 2 3 2000/1


─ Area: CYBER PUNK               echo ────────────────────────────────────────
  Msg#: 9683                                         Date: 05-24-94  20:23
  From: Runaway                                      Read: Yes    Replied: No 
    To: All                                          Mark:                     
  Subj: CT Speciale n°2 (5)
──────────────────────────────────────────────────────────────────────────────
▒▒▒▓█▓▒░░  Parte 5/6                    
┌───┐                          
│ ┌─┴───┐                      
│ à─┐ ┌─ù  CORRIERE TELEMATICO 
à───┤ │    Speciale N°.2       
    à─ù    (Italian Crackdown) 
░░▒▓█▓▒░░  Maggio 1994         

** LA COSCIENZA DI UN HACKER
   di The Mentor, tratto da Phrack n.7, file 3.
   (Traduzione di Haiax)

Un altro  e'  stato  preso  oggi,  e'  su  tutti i giornali.
"Adolescente   arrestato   nello   scandalo   del    crimine
informatico",   "Hacker   arrestato  dopo  aver  tentato  di
manomettere una banca"...
Maledetti ragazzi.  Sono tutti uguali.
Ma avete mai, nelle  vostra  psicologia  da  tre soldi e nel
vostro tecnocervello del  1950,  guardato  oltre  gli  occhi
dell'hacker?   Vi  siete  mai  chiesti  cosa lo fa spuntare,
quali forze lo condizionano, cosa ha potuto formarlo?
Io sono un Hacker, entrate nel mio mondo...
Il mio e' un mondo  che  inizia  con la scuola...  sono piu'
intelligente della maggior parte degli  altri  ragazzi  cio'
che ci insegnano mi annoia...
Sono  alla  scuola  superiore.   Ho ascoltato insegnanti che
spiegavano  per  la  quindicesima  volta  come  ridurre  una
frazione.  L'ho capito.  "No, Mr.  Smith, non ho mostrato il
mio lavoro.  L'ho nella mia testa..."
Maledetti ragazzi.  Probabilmente  l'ha copiato.  Sono tutti
uguali.
Ho fatto na scoperta oggi.  Ho trovato un computer.  Aspetta
un secondo, e' forte.  Fa  quello  che  voglio.   Se  fa  un
errore,  e'  perche' ho combinato un guaio.  Non perche' non
gli piaccio...
O perche' ha paura di me...
O pensa che io sia un culo intelligente...
O non gli piace insegnare e non dovrebbe essere qui...
Dannati ragazzi.  Tutto quello  che  fa  e' far funzionare i
giochi.
Sono tutti uguali.
E poi e' successo...  si e' aperta una porta su un  mondo...
correndo  sulle  linee del telefono come l'eroina nelle vene
di un  drogato,  un  impulso  elettronico  viene spedito, e'
cercato un  rifugio  dalle  incompetenze  quotidiane...   si
trova una BBS.
"E' qui...  qui e' dove io sono..."
Conosco  tutti qui..  anche se non li ho mai incontrati, non
ho mai parlato con loro, e forse non li sentiro' piu'...  Vi
conosco tutti...
Puoi scommetterci il culo  che  siamo tutti uguali...  Siamo
stati bambini nutriti con un cucchiaio a scuola  quando  noi
desideravamo  ardentemente una bistecca...  i pezzi di carne
che  avete  lasciato  cadere  erano  pre-masticati  e  senza
sapore.  Siamo stati  dominati  da  sadici, o ignorati dagli
apatetici.  I pochi che avevavo qualcosa  da  insegnarci  ci
hanno  visto  come  alunni volenterosi, ma questi pochi sono
come gocce d'acqua in deserto.
Questo ora e' il  nostro  mondo... il mondo dell'elettrone e
del commutatore, la bellezza del baud.  Noi facciamo uso  di
un  servizio  che  esiste  gia'  senza pagare per quello che
potrebbe essere a buon prezzo  se non fosse gestito da avidi
profittatori,   e   voi   ci   chiamate   criminali.     Noi
esploriamo...   e  voi ci chiamate criminali.  Noi cerchiamo
la  conoscienza...   e  voi   ci  chiamate  criminali.   Noi
esistiamo senza  colore  della  pelle,  senza  nazionalita',
senza  pregiudizi religiosi...  e voi ci chiamate criminali.
Voi  costruite  bombe  atomiche,  voi  fate  la  guerra, voi
uccidete, spergiurate, e  ci  mentite  e  tentate  di  farci
credere  che  e'  per  il  nostro  bene,  eppure siamo noi i
criminali.
Si, sono un criminale.  Il mio crimine e' la curiosita'.  Il
mio crimine e' quello di giudicare la gente in base a quello
che pensa e dice,  non  per  come  appare.   La mia colpa e'
quella di essere piu' furbo di voi e, per questo non potrete
perdonarmi.
Io sono una hacker, e  questo  e'  il  mio  manifesto.   Voi
potete  fermare  questo  individuo,  ma  non potete fermarci
tutti...  dopotutto, siamo tutti uguali.

                               +++The Mentor+++

** FAXATELI VIVI!

Questi i numeri a cui  inviare  fax,  per fare in modo che i
mass  media  si   interessino  della  faccenda,  dedicandole
articoli piu' seri e meno votati alla ricerca  del  folklore
di quelli pubblicati al riguardo.

ANSA                 02/76087501
CUORE                051/262479
AVVENIMENTI          06/77200323
IL GIORNO            02/76006656
IL MANIFESTO         06/68926200
L'UNITA'             06/6783555
LA STAMPA            011/655306
RADIO POPOLARE       02/29405506
RADIO RADICALE       06/4880196

Altri numeri li potrete trovare nelle gerenze dei quotidiani
(generalmente in seconda pagina).

                                    ╔═════════════════════╗
                                    ╦══╗╦ ╦╦═╗╔═╗ ║ ╔═╗╦ ╦
                                    ì═╦╝è═╝╩ ╩ì═╣è═╬═╝ì═╣è═╣
                                    ╩ è═══════╩ ╩══╬══╩ ╩══╝

** COSA DICE LA LEGGE
   Dalla "GAZZETTA UFFICIALE della Repubblica Italiana"
   Supplemento ordinario  alla  "Gazzetta  Ufficiale" n. 306
   del 31 dicembre 1992 - Serie Generale

DECRETO LEGISLATIVO 29 dicembre 1992 n. 518
Attuazione della direttiva  91/250/CEE  relativa alla tutela
giuridica dei programmi per elaboratore.
               IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
     Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione:
     Visto l'art.  7 della legge 19 dicembre  1992  n.  489,
recante  delega  al Governo per l'attuazione della direttiva
91/250/CEE del  14  maggio  1991,  relativa  alla tutela dei
programmi per elaboratore;
     Vista la  deliberazione  del  Consiglio  dei  Ministri,
adottata nella riunione del 23 dicembre 1992;
     Sulla  proposta del Ministro per il coordinamento delle
politiche  comunitarie  e  per   gli  affari  regionali,  di
concerto con il Ministro per gli affari esteri, di grazia  e
giustizia e del tesoro;
                           EMANA
              il seguente decreto legislativo:
Art. 1-2-3-4-5-6-7-8-9 omessi (N.d.R.)
                          Art. 10.
     1.  Dopo l'art.  171 della legge 22 aprile 1941, n. 633
e' inserito il seguente:
     "Art.  171-bis.  -  1.  Chiunque abusivamente duplica a
fini di lucro, programmi per  elaboratore,  o,  ai  medesimi
fini  e  sapendo  o avendo motivo di sapere che si tratta di
copie non autorizzate, importa, distribuisce, vende, detiene
a scopo  commerciale,  o  concede  in  locazione  i medesimi
programmi, e' soggetto alla pena  della  reclusione  da  tre
mesi  a tre anni e della multa da L. 500.000 a L. 6.000.000.
Si applica la  stessa  pena  se  il fatto concerne qualsiasi
mezzo  inteso  unicamente  a  consentire  o  facilitare   la
rimozione    arbitrarria   o   l'elusione   funzionale   dei
dispositivi  applicati  a  protezione  di  un  programma per
elaboratore.  La pena non e' inferiore nel minimo a sei mesi
di reclusione e la multa a L. 1.000.000 se il  fatto  e'  di
rilevante   gravita'   ovvero   se   il   programma  oggetto
dell'abusiva   duplicazione,   importazione,  distribuzione,
vednita, detenzione a scopo commerciale  o  loca  zione  sia
stato  precedentemente  distribuito,  venduto  o concesso in
locazione su supporti contrassegnati dalla Societa' italiana
degli autori ed editori ai  sensi della presente legge e del
relativo  regolamento  di  esecuzione  approvato  con  regio
decreto 18 maggio 1942, n. 1369.
     2.  La  condanna  per  i  reati  previsti  al  comma  1
comporta  la  pubblicazione  della  sentnenza  in uno o piu'
quotidiani e in uno o piu' periodici specializzati".

             Dato a Roma, addi 29 dicembre 1992
                              
                         SCALFARO

                         AMATO, Presidente del Consiglio dei
                         Ministri
                                                                               
           
                         COSTA,     Ministro     per      il
                         coordinamento    delle    politiche
                         comunitarie   e   per   gli  affari
                         regionali
                                                                               
           
                         COLOMBO,  Ministro  per  gli affari
                         esteri
                                                                               
           
                         MARTELLI,  Ministro  di  grazia   e
                         giustizia
                                                                               
           
                         BARUCCI, Ministro del tesoro

Visto, il guardasigilli MARTELLI

(Continua)
╔═════════════════════╗ ■■■╔╗╦╗ ╗╦╗╬ ╔╗╦╗╦╗╔╗╬ ■■■
╦══╗╦ ╦╦═╗╔═╗ ║ ╔═╗╦ ╦ ■■■è╝╩║ ║║║║ ì ║ ║║ì ║ ■■■
ì═╦╝è═╝╩ ╩ì═╣è═╬═╝ì═╣è═╣ ■■■     ╩╩╩è╝è╝╩ ╩╩è╝è╝■■■
╩ è═══════╩ ╩══╬══╩ ╩══╝ ■gianluca.neri@galactica.it■


... Berlusconi promette il Paradiso per tutti. Soprattutto ai malati.
~~~ Blue Wave/RA v2.12
-!- 
 ! Origin: !!DecoderBBSşş  *16:00-8:00* +2-29527597
(65:1200/1)
SEEN-BY: 1/1 5/1 9/1 10/2 1000/1 2 4 1100/1 1200/1 2 3 4 5 6 1400/1 1500/1
SEEN-BY: 1600/1 1800/1 1900/1 1917/1 2 3 2000/1


─ Area: CYBER PUNK               echo ────────────────────────────────────────
  Msg#: 9684                                         Date: 05-24-94  20:23
  From: Runaway                                      Read: Yes    Replied: No 
    To: All                                          Mark:                     
  Subj: CT Speciale n°2 (6)
──────────────────────────────────────────────────────────────────────────────
▒▒▒▓█▓▒░░  Parte 6/6                    
┌───┐                          
│ ┌─┴───┐                      
│ à─┐ ┌─ù  CORRIERE TELEMATICO 
à───┤ │    Speciale N°.2       
    à─ù    (Italian Crackdown) 
░░▒▓█▓▒░░  Maggio 1994         

** RIUNIONE DI SYSOP A MILANO (23/5/94)

Lunedi' 23 maggio si sono  ritrovati i sysop di alcune delle
piu' famose BBS  di  Milano.   Erano  presenti  Malko  Linge
(Rendez  Vous),  Adam  Reith & Thomas Covenant (SkyNet BBS),
Luckyfer (Inferno),  Mr.Zip  (Nina's  Box/Itax  HQ), Klingon
(Without Limits), UvLsI (Decoder) e alcuni  dei  CoSySop  di
Rendez  Vous  (la riunione si e' svolta a casa di Malko), il
CT era rappresentato da me e Kappa.
Ogni sysop ha spiegato la sua situazione: Luckyfer, sysop di
Inferno (toccata da un'inchiesta  piu'  cruenta di quella di
Pesaro, partita dalla piu' documentata procura di Torino) ha
detto che e' riuscito a recuperare un 286 e ora la  sua  BBS
funziona sulla prima linea; Uvlsi ha spiegato come si stanno
movendo  per  far  conoscere  il  nostro  caso  all'opinione
pubblica.
Ci  sono state varie proposte sulla creazione di net globali
o di federazioni di Sysop (ma  tutti, non solo quelli Fido o
quelli non Fido).
Si e' deciso di  redigere  una  lettera  che  dovra'  essere
stampata  e  spedita  al  ministro della giustizia Biondi da
piu' persone possibili.
Verra' lanciata una  sottoscrizione per modificare l'attuale
legge sui crimini informatici (servono 25000 firme).  Infine
verra' vagliata la possibilita' di creare  un  fondo  comune
che  permetta a coloro a cui verra' notificata l'imputazione
di pagare parte (o tutte) le spese processuali.
Maggiori informazioni in  merito  arriveranno al piu' presto
su tutti i net collegati e su tutte le BBS che riusciremo  a
raggiungere.

The Spy

** L'AMMUTINAMENTO :-)

Purtroppo sono sommerso  dai  libri,  questo numero ha avuto
solo la mia supervisione.   Devo  ringraziare  i  miei  piu'
stretti  collaboratori  che  hanno  lavorato  al mio posto :
Kappa e Runaway.  Sembrava che i due non andassero d'accordo
(sapeste che  putiferio  e'  successo  in redazione!) invece
hanno trovato il giusto affiatamento e hanno tirato fuori un
bellissimo numero ...  grazie mille!   Da  parte  mia  e  da
parte  di  tutti  i  lettori  che  di sicuro trarranno molto
vantaggio da questo secondo speciale.
I miei ringraziamenti vanno  anche  a tutti coloro che hanno
distribuito   lo   speciale   N.1   perche'   hanno   capito
l'importanza del distribuire  le  informazioni...   GRAZIE!!
Ultimo ringraziamento  da  parte  mia  e  da  parte di tutti
(almeno  credo)  a  coloro  che  si  stanno   effettivamente
muovendo  per  far  valere i nostri diritti e restituirci la
liberta' perduta.

   ...................................................
   ...┌─────┐.┌─┐.┌─┐.┌────┐...┌────┐.┌─────┐.┌─┐.┌─┐.
   ..██████─ù██ à██ │█████─ù..█████─ù██▀▀██ │██ à██ │.
   .BYE██ │..██████ │██─à──┐..██▄▄▄ │██▄▄██─ù██████ │.
   .BYE██─ù..██─ù██─ù█████─ù..▄▄▄██─ù██─ù... ▄▄▄▄▄█─ù.
   ...................................................

** ERRATA CORRIGE

Nell'articolo di Kappa apparso  sullo scorso numero speciale
del ct e' stato erroneamente accostato il nome di Zero  alla
bbs  Without  Limits (di cui e' sysop Klingon).  Il suddetto
in realta' e'il responsabile  di  Dark Moon.  Ce ne scusiamo
gli interessati.

** REDAZIONE
  
┌──────────────────────────────────────────────────────────┐
│ ▒▒▒▓█▓▒░░                                                │
│ ┌───┐                                                    │
│ │ ┌─┴───┐                                                │
│ │ à─┐ ┌─ù  CORRIERE TELEMATICO                           │
│ à───┤ │    Speciale N°.2                                 │
│     à─ù    (Italian Crackdown)                           │
│ ░░▒▓█▓▒░░  Maggio 1994                                   │
├──────────────────────────────────────────────────────────┤
│ Direttore:        THE SPY               (Andrea Cassola) │
│ Vice Direttore:   KAPPA               (Alfredo Cappello) │
│ Capo Redattore:   RUNAWAY                (Gianluca Neri) │
│                                                          │
│ Redazione:                                               │
│                   AKIRA           (Francesco Pignatelli) │
│                   CAPTAIN BRITAIN         (Luca Somazzi) │
│                   LUPO ALBERTO         (Alberto Favetta) │
│                   MALKO LINGE       (Alberto Di Stefano) │
│                   PIPERITA PATTY     (Cristiana Furiosi) │
│                   SATORU                 (Marco Ullasci) │
│                   WILLIAM WYTT        (Fabrizio Ammollo) │
├──────────────────────────────────────────────────────────┤
│ La  redazione   ringrazia   tutti   coloro   che   hanno │
│ contribuito a questo numero.  Data l'urgenza, e vista la │
│ situazione,  non  ci e' stato possibile contattare parte │
│ degli autori  dei  messaggi  da  noi  riportati.   Ce ne │
│ scusiamo.  Una particolare menzione va agli  utenti  del │
│ Cybernet  che, insieme al CT, hanno contruibuito in modo │
│ notevole a fare chiarezza sulla vicenda.                 │
├──────────────────────────────────────────────────────────┤
│ Un ringraziamento speciale a:                            │
│                                                          │
│ ■ Tutti i sysop e  gli  utenti  (e  sono  stati  davvero │
│   tanti) che hanno contribuito alla diffusione del primo │
│   numero speciale.                                       │
│ ■ Gruppo Editoriale Jackson, nella persona del direttore │
│   responsabile  di "PC Magazine" Sergio Mello Grand, che │
│   pubblichera' sul  suo  giornale  l'intervista  al P.M. │
│   Gaetano  Savoldelli  Pedrocchi  apparsa  nello  scorso │
│   numero speciale del CT.                                │
│ ■ Bernardo Parrella, per aver fatto  conoscere  al  mondo│
│   :-)  il  Corriere  Telematico,  e  per  l'impegno nella│
│   diffusione delle informazioni.                         │
│ ■ Pietro  Bambini,  per  l'invio  del  modulo   per   la │
│   richiesta di dissequestro del materiale requisito.     │
│ ■ Walter                                                 │
│ ■ Michael Backer                                         │
│ ■ Alessandro Marescotti                                  │
│ ■ Gomma                                                  │
│ ■ Kuang Eleven                                           │
│ ■ Strano Network                                         │
│ ■ The Mentor                                             │
│ ■ Haiax                                                  │
├──────────────────────────────────────────────────────────┤
│ Potete   contattare  i  redattori  del  CT  ai  seguenti │
│ indirizzi:                                               │
│                                                          │
│ GIANLUCA NERI     (Internet)  gianluca.neri@galactica.it │
│ ANDREA CASSOLA    (Euronet)                 230:1001/5.3 │
│ THE SPY           (Itax)                      70:101/1.2 │
│ THE SPY           (RV-Net)                   94:2000/2.2 │
│ ALFREDO CAPPELLO  (P-Net)                       91:5/2.5 │
│                                                          │
│oppure  in   CyberSupport   e   in  Sysop.Italia  mediante│
│messaggio a The Spy                                       │
à──────────────────────────────────────────────────────────ù

** DISTRIBUZIONE

La nostra speranza e' che la distribuzione  non  sia  troppo
ostacolata dalle chiusure.
Per  scaramanzia,  ma  anche  come  augurio,  riportiamo  di
seguito  anche  i  nomi  ed i numeri delle BBS chiuse che in
questi mesi hanno distribuito il Corriere Telematico.
In ogni caso, il CT sara' disponibile SICURAMENTE su  Altair
Data  Bank,  Rendez  Vous,  SkyNet,  ECN  Milano,  Freebook,
Galactica, e Lucky.
Siete tutti invitati ad Uploadare il CT (specialmente questo
speciale) su qualsiasi BBS.
Grazie in anticipo.   

┌──────────────────────────────────────────────────────────┐
│ Potete trovare il CT sulle seguenti BBS:                 │
│                                                          │
│ Altair Data Bank (02-6420539, 6420515)        [InterNet] │     
│ Antares          (02-89124407)                 [Euronet] │      
│ Brain            (02-59900649)                  [WC-Net] │       
│ CD-ROM Paradise  (02-70631738)                           │
│ Celebry          (02-33300759)                  [RV-Net] │       
│ Cornucopia       (02-29528616)                           │
│                            [Logos/Amiga/Fido/Itax/Astro] │
│ Crazy Train      (0385-250607) *h 22-8*          [P-Net] │        
│ Decoder          (02-29527597)           [CyberNet■Fido] │      
│ Digibank         (02-33609167, 33106044, 33609132)       │
│                                                [EuroNet] │      
│ Eternity         (0371-610083) *h 22-8*                  │
│                                      [Itax■Fido■EterNet] │
│ FreeBook         (02-55193851)                           │
│ Genesis          (02-4883901)            [AstroNet■Fido] │
│ HotSpot          (0523-451731)          [FidoNet■RV-Net] │
│ Kabirya          (02-2550480)          [Fido■Cyber■Euro] │
│ Imago            (02-45701820)                           │
│ Inferno          (02-26221453, 26224663, 26227301,       │
│                   26224426, 26224425, 26224426)          │
│                                         [RV-Net■SexyNet] │               
│ Lucky            (02-5396962)                            │
│ Mines of Moria   (02-5392086)                  [RingNet] │      
│ Neverending      (081-7111481) *Lun/Ven 22>15*           │
│  Struggle                      *Sab/Dom 22>8*    [P-Net] │      
│ Nina's Box       (02-27202204) *h 06-22*   [Itax/VirNet] │
│ Paradise Lust    (02-8462718)                            │
│ Pink Panther     (0342-614077) *h 20-07*       [EuroNet] │    
│ Proxima Centauri (02-93580592, 93580688)                 │
│ Rendez-Vous      (02-33101597, 33106502, 33105756)       │
│                                [RV-Net■SexyNet■CyberNet] │                   
  
│ Rozzano          (02-89200179, 89202186, 8243556)        │
│                                                [Euronet] │                   
         
│ SkyNet           (02-8372432, 8376320) [RV-Net■CyberNet] │     
│ Stradivarius     (02-48302813) *h19.30-04*     [EuroNet] │    
│ System Halted    (02/33604089)                 [EuroNet] │    
│ Wild&Hot         (02-70300273)                           │
│                                                          │
│ ...e altre ancora, comunicateci quali.                   │
│                                                          │
│ La distribuzione automatica nei seguenti Net:            │
│                                                          │
│ EuroNet,Itax, LogosNet (il progetto riviste), P-Net.     │
à──────────────────────────────────────────────────────────ù
                                                     

╔═════════════════════╗ ■■■╔╗╦╗ ╗╦╗╬ ╔╗╦╗╦╗╔╗╬ ■■■
╦══╗╦ ╦╦═╗╔═╗ ║ ╔═╗╦ ╦ ■■■è╝╩║ ║║║║ ì ║ ║║ì ║ ■■■
ì═╦╝è═╝╩ ╩ì═╣è═╬═╝ì═╣è═╣ ■■■     ╩╩╩è╝è╝╩ ╩╩è╝è╝■■■
╩ è═══════╩ ╩══╬══╩ ╩══╝ ■gianluca.neri@galactica.it■


... Per stappare un Crodino Thomas Covenant si alza sulle punte dei piedi.
~~~ Blue Wave/RA v2.12
-!- 
 ! Origin: !!DecoderBBSşş  *16:00-8:00* +2-29527597
(65:1200/1)
SEEN-BY: 1/1 5/1 9/1 10/2 1000/1 2 4 1100/1 1200/1 2 3 4 5 6 1400/1 1500/1
SEEN-BY: 1600/1 1800/1 1900/1 1917/1 2 3 2000/1